Glossario Olanda

I mulini a vento in Olanda

Mulini a vento in OlandaI mulini a vento, raccontano molte cose, significati tramandati nel tempo dalla cultura popolare, quasi fossero dei segnali in codice che solo i locali potevano conoscere. Per esempio, per annunciare un lieto evento i mugnai si prodigavano a posizionare le pale in modo tale che queste potessero raggiungere il loro punto massimo (la cd. posizione d'arrivo), nel caso di lutto al contrario, la pala verticale veniva posizionata appena sotto il punto più alto (posizione definita 'andante'). Si pensi inoltre al significato dei messaggi d'allarme o di pericolo in genere che tali marchingegni potevano produrre durante le retate della II Guerra Mondiale. Un codice segreto dei mulini appunto.

Come tutti i mulini del mondo anche i mulini a vento olandesi assolvevano al servizio di macina del grano o addirittura delle pietre da utilizzare nella costruzione degli edifici (i mulini a vento di Zaanstad, per esempio, furono usati per l'edificazione del palazzo Dam ad Amsterdam).

I mulini a vento in Olanda sono un po' ovunque, la sola Amsterdam ne conta 8 (visitate le nostre pagine sui Mulini a Vento a Amsterdam per maggiori dettagli), mentre in totale nel territorio nazionale ce ne sono circa un migliaio. In passato l'usanza era infatti quella che portava ogni proprietario di un immobile a costruire un proprio mulino per una specifica funzione, sia essa di macina, di bonifica o di frantoio.

Vi potrà capitare quindi di vedere mulini in ogni parte dell'Olanda che visiterete, anche se i più famosi li troverete in particolare in tre zone: i famosi 19 mulini a vento di Kinderdijk (15 km da Rotterdam), costruiti intorno al 1740, situati in un caratteristico paesaggio e inseriti nella lista del patrimonio dell'umanità UNESCO; i mulini a vento di Zaanse Schans, un'area a nord-est di Amsterdam, dove pensate nel XVII secolo esistevano ben oltre 700 mulini a vento; il mulino a vento di De Adriaan nella città di Haarlem, costruito nel 1779, distrutto in un incendio nel 1932 e ricostruito nel 2002.

In Maggio ogni anno si festeggia la Giornata Nazionale dei Mulini a Vento, che si celebra intorno all'11 e al 12 maggio. Circa 700 mulini vengono aperti al pubblico, in una giornata didattica dove orgogliosi mugnai insegnano ai visitatori il funzionamento delle di queste antiche e poetiche costruzioni.

Ultimi articoli

Argomenti correlati

Argomenti più letti

Voli economici per l'Olanda seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...